Loading...
You are here:  Home  >  Ambiente  >  Current Article

Bosco Angimbè: è nato Pino, la mascotte ufficiale che insegna a rispettare la natura

By   /  3 giugno 2018  /  No Comments

    Print       Email

L’associazione Bosco di Angimbé, nata nel 2013 a Calatafimi Segesta, da sempre attenta a tutelare l’ambiente, promuovendo la natura, l’educazione ambientale e la valorizzazione del territorio, ha presentato la mascotte ufficiale del centro didattico naturalistico, il gufetto “Pinuzzo”. Il simpatico “animaletto” è stato realizzato da un laboratorio didattico che ha visto gli alunni della scuola elementare F. Vivona di Calatafimi, insieme all’associazione, cimentarsi nella creazione. Il gufetto ha alla base un disco di tronco di quercia caduto, ed è stato poi terminato sempre con della pigna caduta dagli alberi e con materiale per la didattica.

Puro divertimento per i bambini che oltre a potere stare all’aria aperta e imparare divertendosi, hanno potuto scoprire le meraviglie del bosco.

Questo laboratorio si pone sulla scia delle tantissime iniziative svolte durante l’anno dall’associazione, che grazie all’aiuto di diversi professionisti, cerca di educare le future generazioni e non solo, al rispetto e alla valorizzazione degli ambienti naturali, attraverso attività, corsi ed escursioni.

 

Articolo di Valentina Mirto su Partanna Live

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Calatafimi Segesta: installate finte telecamere in diversi punti della città ?

Read More →