Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimesi nello sport  >  Current Article

Biliardo #SaintVincent: Oggi il turno del Calatafimese Francesco Papa. Out Chiofalo e Riserbato.

By   /  13 giugno 2018  /  No Comments

    Print       Email

Ieri al palais del “Casinò De La Vallèe” di Saint Vincent (Ao) si è chiusa la prima giornata dei 22° campionati italiani di biliardo, con il programma che, così come sarà domani, ha visto in scena esclusivamente gli atleti di 2° Categoria. La primissima giornata di gare è stata teatro delle pre-selezioni degli atleti della categoria di base mediana, torneo in formula “semi-open” in quanto hanno potuto iscriversi tutte le 2° categorie che durante la stagione2017/2018 hanno affrontato almeno il 60% delle prove istituzionali (ovvero i rispettivi campionati provinciali, e dove essi non si giocano, dei campionati regionali).

E’ iniziato anche il torneo vero e proprio con le prime 8 batterie del tabellone principale. Niente da fare per i due trapanesi in gara, Antonio Chiofalo (New Games & Billiards 2013 – Castelvetrano) e Fabio Riserbato (Accademia Risorgimento – Campobello di Mazara) si sono entrambi arresi alla seconda delle tre partite delle rispettive batterie di qualificazione al tabellone finale. Per Riserbato vittoria al primo turno contro il bergamasco Agosti, sconfitta in semifinale contro il salernitano D’Ambrosio; per Chiofalo inizio vincente con il bresciano Chiarelli e stop successivo con il salernitano Autuori. 

Quest’ oggi (mercoledì 13 giugno 2018) andrà in scena il Day 2, con le restanti 24 batterie del tabellone principale (nelle quali rientreranno anche i 18 vincitori della fase semi-open). Per il comitato Fibis Trapani altre tre frecce: il calatafimese Francesco Papa del Circolo Papa,  Rino Curatolo (Accademia Risorgimento – Campobello di Mazara), Vincenzo Mangiaracina (Selinus – Castelvetrano).

Non possiamo che fare il tifo per il nostro concittadino più volte distintosi in questo sport.  

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Piano rifiuti: Ecco la lista dei nuovi impianti. Fra questi l’impianto a Calatafimi finanziato sotto l’amministrazione Ferrara

Read More →