Loading...
You are here:  Home  >  Notizie nazionali  >  Current Article

Arriva a Piano Battaglia il primo “Fun Park” della Sicilia: tutto quello che c’è da sapere

By   /  30 ottobre 2017  /  No Comments

    Print       Email

Tapis roulant, piste per gli slittini e un parco avventura aperto tutto l’anno: arriva in inverno il “Fun Park” di Piano Battaglia, il primo parco divertimenti sulla neve in Sicilia

Ci sono voluti ben sette anni dalla presentazione del progetto alla realizzazione di quello che formalmente sarà il primo parco divertimenti montano della Sicilia.

L’area attrezzata sorgerà alle spalle del Rifugio Marini, a Piano Battaglia sulle Madonie, e sarà caratterizzata dalla presenza di un tapis roulant, di alcune piste per gli slittini (in inverno) e di un parco avventura aperto tutto l’anno, anche con la neve.

«Vogliamo aprire alle prime nevicate – dice a Balarm Mario Bencivinni, maestro di Sci Alpino e da qualche anno nella squadra della prestigiosa Ski Academy del campione mondiale Giorgio Rocca a Sankt Moritz – il tapis roulant sarà pronto entro poche settimane, l’area è già recintata ed attrezzata con una biglietteria ed un piccolo bar per accogliere i visitatori».

Una realtà assolutamente nuova per Piano Battaglia e di grande utilità: il “Fun Park”oltre ad offrire alcune piste da discesa per gli slittini servite da un comodo impianto di risalita, cercherà di convogliare i numerosi (e pericolosissimi) visitatori che ogni anno affollano il pianoro sfrecciando con bob e palette tra le persone.

Your ads will be inserted here by

Easy Plugin for AdSense.

Please go to the plugin admin page to
Paste your ad code OR
Suppress this ad slot.

«Organizzeremo anche eventi in notturna, grazie all’impianto di illuminazione a LED – continua Bencivinni – e acquisteremo per quest’inverno un big air, un grande materasso gonfiabile che installeremo alla fine di una rampa. Questo permetterà ai discesisti di effettuare spettacolari salti in tutta sicurezzai».

Il “Fun Park” ovviamente sarà dotato di un noleggio slittini con tariffe ancora da concordare, e permetterà probabilmente l’ingresso ai visitatori con slittini omologati, dietro pagamento di un ticket. Ma le novità non sono finite qui.

Il progetto di Mario Bencivinni e degli altri giovani soci della Area s.r.l. prevede di realizzare, entro il prossimo anno, un’area parco giochi per i bambini ed un parco avventura nella faggeta antistante. Il parco avventura sarà realizzato con percorsi aerei tramite l’utilizzo di carrucole nel totale rispetto del bosco e della natura circostante e sarà aperto tutto l’anno.

Tra le altre idee in cantiere, un percorso di snow-tubing e di discesa per gommoni da neve, e tanto spazio anche allo sport: non appena arriverà il semaforo verde da parte della Regione Sicilia, la società di gestione aprirà a Piano Battaglia la sede della Scuola Italiana Sci Madonie, realtà guidata dal maestro di sci Bencivinni e già autorizzata dal Collegio dei Maestri di Sci della Sicilia.

Tra gli altri, la Scuola si avvarrà della collaborazione del maestro di sci Alpino Franco Miserendino. Un’attesa lunghissima e piuttosto snervante quella per il “Fun Park” che arricchirà l’offerta turistica di Piano Battaglia contribuendo al quel processo di destagionalizzazione già avviato con la costruzione della seggiovia.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Ora solare 2017, da domani notte alle 3 lancette indietro di un’ora

Read More →