Loading...
You are here:  Home  >  Eventi  >  Current Article

A Castellammare del Golfo un weekend di sport, musica e colori con “Zanzibar Show”

By   /  27 luglio 2018  /  No Comments

    Print       Email

Puntuale da ormai cinque stagioni arriva questo fine settimana il festival del Lido Zanzibar a Castellammare del Golfo: sabato 28 e domenica 29 luglio la Spiaggia Playa si accende con due giornate di sport, musica e spettacoli gratuiti, da mattina a tarda sera.

Si parte alle 10 con lo “Zanz Workout Beach”: un’intera mattinata di attività sotto il sole, in spiaggia e in acqua, a cura del centri sportivi Ego Fit Club & Fitness Center, durante la quale non mancheranno momenti didattici e di educazione alla sicurezza balneare.

Lo specchio di mare antistante lo stabilimento, infatti, sabato e domenica sarà teatro del “Battesimo del mare” curato dai ragazzi dell’A.S.D. Zingaro Diving Center e delle simulazioni di recupero di bagnanti ad opera della Scuola Italiana Cani Salvataggio, in collaborazione con l’Ufficio Locale Marittimo della Capitaneria di Porto.

Dopo la pausa pranzo il pomeriggio dello “Zanz!” si accende con la musica e l’intrattenimento. La sera, dopo le 21, spetterà ai componenti di “Possibili scenari”, la tribute band di Cesare Cremonini, accompagnare la cena del Lido Zanzibar e preparare l’atmosfera per la lunga festa in spiaggia, mentre in strada, sul viale della Playa, i passanti potranno assistere ad uno spettacolo di bolle di sapone e all’esibizione di trampolieri e giocolieri.

Alle 23 prenderà il via il tradizionale “Beach Party”, che, come nelle precedenti edizioni, si caratterizzerà come un vero e proprio un tuffo negli anni ’90. Quest’anno l’ospite sarà un altro grande protagonista, Riccardo Piparo dei Ti.Pi.Cal, il trio siciliano che ha fatto ballare l’Europa con hits come “Illusion”, “Round and Around”, “The colour inside”, “Music is my life” e tante altre. Alla consolle anche Giacomo Maniaci, il dj resident dello Zanzibar Music and Show, che proporrà i migliori successi di tutte le estati.

Domenica, tra le altre attività, dalle 10:30 alle 12:30 spazio ai balli caraibici e di gruppo con Peppe e Alessia Paglino e il dj Cesare Dorato. Alle 15 l’atteso Holi Color Festival, il beach party più colorato d’Italia che nelle passate edizioni ha raccolto contemporaneamente al Lido Zanzibar più di 4000 presenze, portato ed organizzato dalla Holi Colors Italia di Calatafimi Segesta. Il pomeriggio sarà animato sul palco dai dj Giacomo Maniaci ed Erik Jarne from Flow assieme ad un gruppo di artisti di strada, alle prese con giochi sui trampoli e numeri con il fuoco.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

A Calatafimi Segesta la “Promenade delle nazioni”

Read More →