Loading...
You are here:  Home  >  Arte e Cultura  >  Current Article

A Calatafimi Segesta un “Natale coi Fiocchi”. Programma ricco di magici eventi da non perdere.

By   /  14 dicembre 2017  /  No Comments

    Print       Email

“Un natale coi fiocchi” non è un titolo dato a caso, ma è carico di significato, i fiocchi a cui si fa riferimento non sono quelli di neve che silenziosi cascano dal cielo per adagiarsi sulla terra, ma i fiocchi del Natale a Calatafimi Segesta rappresentano la SPERANZA, la DEDIZIONE e la VOLONTA’ di un popolo che come motto identificativo segue la formula del “non arrendersi mai”.

Fiocchi che cascano rumorosi sulla città e che cadono dalle menti dei calatafimesi che con spirito di volontariato ed amore verso la propria città hanno dato vita ad eventi che avranno un richiamo non indifferente per la loro unicità e magia che accompagnerà le serate enunciate nel programma.
L’amministrazione Comunale è stata molto vicina ad ognuno di loro cercando di offrire quanto più possibile supporto da ogni sfaccettatura per la realizzazione delle opere.
Nulla è lasciato al caso ma ogni cosa è stata seguita con interesse e motivazione.

Un esempio è il Villaggio degli Elfi con la Casa di Babbo Natale che sta riscuotendo moltissimo successo. Il gioco di luci creato, il percorso naturale suggestivo, i costumi, i personaggi Elfi all’interno del villaggio rappresentanti diversi lavori, la calorosa accoglienza riservata ai visitatori e la tipica casetta di Babbo Natale, hanno illuminato il viso di decine di bambini, catapultati magicamente nel loro mondo delle favole, e fatto sognare i più grandi, accompagnati in una fantastica atmosfera natalizia. 

Altro esempio lo storico Presepe Vivente con il Christmas Street Food che da anni attira migliaia di visitatori per i suoi accurati dettagli ottimamente curati e rappresentati. L’evento viene realizzato nel borgo di Calatafimi Segesta “Li Ficareddi”, solo in parte abitato, all’interno del quale troviamo il “vicolo dei Macellai” e il “largo della Fontana”, facente parte dellitinerario dei vicoli.
Come per magia il passato rivive con il suo caratteristico paesaggio, il suo folklore e le sue tradizioni, tra stradine, collinette e vecchie abitazioni, laghetti e oasi; e per una perfetta riproduzione dei tempi antichi, si muovono i figuranti, nelle vesti di pastori, fabbri, barbieri, bottegai, ambulanti con le loro mercanzie.
Un viaggio indietro nel tempo che permette di vivere, in una dimensione lontana, riprendendo vita quegli antichi mestieri quasi dimenticati. La manifestazione coinvolge più di 200 figuranti tra anziani, giovani e bambini, che lavorano insieme per far rivivere momenti di grande emozione religiosa in questa piccola Betlemme, tra la fioca luce dei vicoli, come una tipica comunità di contadini e artigiani dei secoli passati.

 

Dopo anni quest’anno tornano il tappeto rosso, ad abbellire il centro storico di Calatafimi Segesta, e il trenino dei sogni che accompagnerà grandi e piccini nelle diverse postazioni adibite per il natale. Di particolare rilevanza anche l’iniziativa Babbo natale per caso (26 dicembre) organizzata dal gruppo Attori per Caso di Calatafimi Segesta, la Mostra di presepi in 500 e la rappresentazione Natale in Casa Cupiello (27-28 dicembre 20:30). Molte altre le iniziative in programma (vedi programma completo di seguito). 

 

Un magico natale da non perdere quindi a Calatafimi Segesta che grazie al gioco di luci, le musiche, alle decorazioni, ai vicoletti, ai presepi dei quartieri, all’accoglienza dei Calatafimesi e alle tante iniziative in programma, diventa il luogo ideale dove trascorrere il periodo natalizio.


L’Amministrazione di Calatafimi Segesta dice : “Un messaggio diretto va alle associazioni o singoli soggetti che a gran voce vanno ringraziati uno per uno pure se non le menzioniamo sappiate che vi siamo grati per tutto ciò che fate per la nostra città.
Siamo tutti pronti ad accogliere numerosi visitatori che poseranno i loro passi su un tappeto rosso esteso nel centro storico, opera che da molti anni non veniva proposta e che rappresentava per molti un ricordo che in questi giorni festivi invece ritroverà compimento, una città dunque costellata da tante luci che illumineranno il percorso da visitare, non ci resta che Augurare a tutti un Sereno Natale e un Felice Anno Nuovo che possa raccogliere quei “fiocchi” senza raggiungere mai la resa.
Buon divertimento!!!!”

 

Sito web dedicato a Calatafimi Segesta: http://www.calatafimisegestaitinerario.com/

 
The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Nessuna “bufera” nessuno “scempio edilizio” sull’Archeodromo di Segesta. La rettifica del Giornale di Sicilia

Read More →