Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

A Calatafimi Segesta si apre oggi la visita pastorale in Diocesi

By   /  13 gennaio 2018  /  No Comments

    Print       Email

Con una concelebrazione eucaristica nell’antica chiesa di San Michele, si apre oggi, sabato 13 gennaio, a Calatafimi-Segesta (ore 18.30) la Visita Pastorale del vescovo Pietro Maria Fragnelli alla Diocesi.

Si tratta di un adempimento canonico previsto dalla normativa della Chiesa secondo la quale il vescovo diocesano periodicamente è invitato a visitare tutte le realtà ecclesiali del territorio a lui affidate. La “Visita” inizia dalle comunità di Calatafimi. Il vescovo si fermerà per incontrare, conoscere ed ascoltare persone, gruppi e associazioni della realtà ecclesiale ma anche le istituzioni del territorio; scuole, consiglio e amministrazione comunale, carabinieri, i “ceti” della festa del Crocifisso, ma anche gli anziani nelle case di riposo e gli ammalati e anziani soli nelle case. Nella Visita mons. Fragnelli sarà collaborato dai “convisitatori”: i Vicari foranei che coordineranno il calendario e tutte le iniziative sul territorio; il Cancelliere vescovile e l’Economo diocesano con compiti di controllo e verifica sui luoghi, gli archivi e l’amministrazione dei beni.

”In un’epoca in cui le persone si riconoscono col codice a barre, con le impronte digitali o con gli eliminacode – dice mons. Fragnelli preparandosi a questo evento ecclesiale – le nostre parrocchie continueranno a essere laboratori in cui ci si incontra con volti e nomi. Comunità a misura d’uomo, in cui il vescovo e suoi presbiteri fanno quotidiano esercizio di paternità, pur con i loro difetti. Siamo tutori dell’umano, mentre dialoghiamo con tutti e annunciamo la gioia del Vangelo, doniamo il pane della Vita ed educhiamo fratelli e sorelle a stringersi la mano, a perdonarsi e a ripartire più uniti di prima”.

La visita pastorale a Calatafimi si concluderà il 26 gennaio con la santa messa conclusiva nella parrocchia della frazione di Sasi. La visita pastorale proseguirà poi nella città di Alcamo.

Di seguito il programma completo:

Sabato 13 Gennaio: ore 16:00 salone chiesa della Madonna, inc Aff Economici e cons AC

ore 17:00 anziani istituito Saccaro 

ore 18:30 Accoglienza e celebrazione eucaristica presso Chiesa San Michele 

Giovedì 18 Gennaio: ore 10:00 incontro con Sindaco

ore 11:30 Carabinieri

ore 16:00 Incontro Sacerdoti 

ore 18:30 S Messa Madonna di Gubino 

ore 20:00 Incontro Ceti chiesa SS Crocifisso 

Venerdì 19 Gennaio: ore 8.30 S Messa Madonna del Giubino 

ore 9:30 Sasi Casa del nonno più malati in fam

Domenica 21 Gennaio: ore 10:00 Chiesa Sasi Incontro Ministri straordinari, catechisti azione cattolica 

ore 11:00 Messa Sasi 

Venerdi 26 gennaio: ore 9:30 Scuola Elementare e media 

ore 15:00 Cimitero 

ore 17:00 Amministrazione feste religiose, Sasi 

ore 18:30 S Messa Sasi, conclusione visita pastorale.

 

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

A Calatafimi Segesta nasce una nuova realtà sportiva

Read More →