Loading...
You are here:  Home  >  Calatafimi-Segesta  >  Current Article

A Calatafimi Segesta arriva la carta identita’ elettronica (c.i.e.)

By   /  13 aprile 2018  /  No Comments

    Print       Email

Da oggi anche al Comune di Calatafimi Segesta è possibile richiedere la Carta di identità elettronica (C.I.E.).

La nuova Carta di identità elettronica, che ha validità 10 anni, è il documento personale che attesta l’identità del cittadino, realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip a radiofrequenza (RF) che memorizza i dati del titolare.
La foto in bianco e nero è stampata al laser, per garantire un’ elevata resistenza alla contraffazione.
Sul retro della Carta il Codice Fiscale è riportato anche come codice a barre.

Il rilascio della carta d’identità elettronica ( C.I.E. ) sostituirà definitivamente e sin da subito il formato cartaceo. Il rilascio della C.I.E. avverrà con modalità, tempi e costi diversi rispetto al procedimento di rilascio delle carte d’identità cartacee.
Il cittadino dovrà recarsi presso gli sportelli dell’Anagrafe munito di una foto tessera e della tessera sanitaria/codice fiscale.

L’emissione della CIE avverrà nel seguente modo: bisognerà recarsi presso l’Ufficio Anagrafe del Comune di residenza, per avviare l’iter finalizzato all’emissione della carta di identità da parte del Ministero dell’Interno; la consegna avverrà entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta, presso l’indirizzo indicato dal cittadino all’atto della richiesta oppure presso il Comune. Il costo della C.I.E. è di € 22,50 ( comprensivo dei diritti di segreteria).

A norma dell’art. 18 del D.M. del 23 dicembre 2015, le carte d’identità in formato cartaceo rilasciate fino all’emissione della CIE manterranno la propria validità fino alla scadenza; la modalità di emissione della carta d’identità in formato cartaceo verrà eseguita solo nei casi di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente per motivi di salute, viaggio, consultazione elettorale e partecipazione a concorsi o gare pubbliche. La carta d’identità in formato cartaceo potrà essere rilasciata anche nel caso in cui il cittadino sia iscritto nell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero ( AIRE )”.

Poiché la Carta d’Identità Elettronica non verrà rilasciata in tempo reale allo sportello (come avveniva per il modello cartaceo), si raccomanda di verificare per tempo la scadenza della propria carta d’identità, evidenziando che, è possibile presentare la richiesta già nei 180 giorni che precedono la scadenza.

Nel caso di richiesta di un duplicato ( per smarrimento, sottrazione furtiva e/o deterioramento) il costo complessivo per il rilascio della C.I.E. è di € 28,00.

PER I MINORI
Come richiedere la Carta d’Identità Elettronica per i minori
Il giorno dell’appuntamento, insieme al minore devono presentarsi entrambi i genitori. Se uno dei genitori non può essere presente, il documento rilasciato sarà valido per l’espatrio solo se a completamento della richiesta verrà presentata la dichiarazione di assenso all’espatrio sottoscritta dal genitore assente, accompagnata dalla copia del documento d’identità del medesimo.
La validità della Carta d’Identità Elettronica rilasciata ai minorenni varia a seconda dell’età del titolare: 3 anni per i minori fino 3 anni, 5 anni per la fascia di età dai 3 ai 18 anni.

IMPORTANTE:
sarà prevista la facoltà del cittadino maggiorenne di indicare, ai sensi dell’art.3 del T.U.L.P.S. emanato con Regio Decreto n. 773/1931, il consenso o il diniego alla donazione degli organi e/o tessuti in caso di morte, così come disciplinato dalle linee guida adottate dal Ministero dell’Interno congiuntamente al Ministero della salute.

The following two tabs change content below.

calatafimisegestanews

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.
    Print       Email

About the author

Calatafimi segesta News è un sito/blog di informazione, costruito attraverso la piattaforma wordpress. Nasce con un semplice scopo, produrre VERA informazione. Oggi il 99% dell’informazione che ci arriva attraverso giornali, tv e a volta pure blog è pilotata e piena di interessi. La maggior parte dei giornalisti odierni è imprigionata in logiche politiche, imprenditoriali, clientelistiche, ma non solo ! Il giornalista odierno tende all’arrivismo e quindi all’esagerazione, trasforma storie banali in scoop attraverso articoli che distolgono il lettore dalla realtà dei fatti, e chi sono le vittime di tutto questo? Le vittima siamo noi Cittadini che, subiamo passivamente, questa mole di informazioni pilotate, cosa che non ci permette di avere un quadro chiaro su quello che sta avvenendo in realtà a livello locale, regionale, nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Il Blog Calatafimi Segesta News ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001, non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale.
    L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.

  • La responsabilità dei contenuti pubblicati, compresi i contenuti importati da siti web esterni ricade esclusivamente sui rispettivi autori. La consultazione delle informazioni e l’utilizzo dei servizi offerti da questo blog costituisce accettazione esplicita del Disclaimer.

    Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email.
    Saranno immediatamente rimossi.

You might also like...

Tusa ha firmato: è assessore Beni culturali, scelto il direttore

Read More →